Carta d'identità e marchiatura

Carta d'identità e marchiatura

Carta d'identità e marchiatura

Ogni mobile della Collezione “Cassina I Maestri” porta impressi indelebilmente:

  • la firma dell’Autore, la cui proprietà è dei legittimi Eredi ed il cui uso è stato concesso in esclusiva a Cassina;
  • il logotipo “Cassina I Maestri” nel quale è inserito il marchio di riconoscimento dell’autore;
  • il numero progressivo, che identifica l’oggetto in collegamento con la sua “Carta d’Identità”, testimonia l’avvenuto controllo finale di qualità e consente agli Eredi il controllo dell’esatta corresponsione dei diritti d’Autore.

Oltre al segno distintivo di autenticità della marchiatura Cassina (che comprende il numero progressivo di produzione, le fi rme degli autori e il logo Cassina I Maestri) esistente su tutti i modelli, la fi rma Cassina è ora visibile sulla base della struttura metallica delle sedute LC2, LC3 e LC4. Un marchio che evidenzia come l’azienda sia l’unica a detenere i diritti esclusivi mondiali di riproducibilità di questi arredi. In accordo con la Fondazione Le Corbusier e gli eredi dei co-autori che hanno scelto Cassina dal 1964 come unica portavoce, per la sensibilità e attenzione nel rispettare il progetto originale unita alle consolidate capacità produttive e al rispetto del diritto d’autore.

Inoltre ciascun mobile Cassina I Maestri è corredato da un certifi cato che porta il medesimo numero progressivo di produzione che è marcato sul mobile.

Il documento contiene le informazioni sulle caratteristiche del prodotto quali: materiali impiegati, criteri interpretativi adottati, schema costruttivo, anno di origine e anno di produzione, notizie biografi che sul Maestro. E, infi ne, cenni bibliografi ci ed elenco dei Musei e delle Istituzioni Culturali ove il prodotto è stato esposto o è entrato a far parte delle collezioni permanenti.